A  B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V Z 

minturnese
italiano  
nnanzi davanti
nanonno/a nonno, nonna
natà nuotare
ncacaglia’ balbettare
ncannaccarese ingioiellarsi
ncapunirese intestardirsi
ncasà, ngasà premere, compattare
ncazzusu irascibile
ncenne, ngenne bruciare (come l’alcol su una ferita)
nchimà imbastire
nchiovà inchiodare
ncoccia’ insistere, mantenere il punto, incontrare per caso
ncóglio addosso (lett: sul collo), sulle spalle
nconaglia rigonfiamento dei linfonodi dovuto a deperimento organico
ncoppa/ coppa sopra, su (menà da coppa abbasciu=buttare di sotto)
ncunichito malinconico, triste
Ndo’ voce per chiamare confidenzialmente: Antonio
ndonne, ntonne/ ndusu, ntusu ammaccare/ ammaccato
ndréccola sonaglio usato nelle cerimonie religiose durante la quaresima in sostituzione del campanello. E’ formato da due ferri oscillanti imperniati, ciascuno, su una tavoletta di legno. Quando questa si scuote, i ferri vi battono contro producendo un rumore cupo
ndrechessa o ndrichessa impicciona
ndrocciola carrucola
ndrondeleà o ntrontelà dondolare, vacillare, scuotere
nfacennessa, facennessa pettegola, impicciona
nfonne, nfusu bagnare, bagnato
nfracetà infradiciare
ngarrà indovinare, riuscire a fare qualcosa che si riteneva di non saper fare
ngenne bruciare (tipico dell’alcool sulle ferite) o di una irritazione cutanea
ngrifatu molto arrabbiato, con i capelli dritti
nimmanera niente affatto (let: in nessuna maniera)
ninno(u)/a bimbo/a
niru nero, nido
nisciunu,a nessuno, nessuna
ni_ente (si legge staccando lo iato e con le e larghe) niente
nnaremà organizzare o inventarsi qualcosa per passatempo o necessità
nnoglia insaccato fatto con le cotiche di maiale e i rimasugli di carne del maiale. Viene usata per insaporire le minestre e i legumi
nocella nocciolina, meno usato di vallana
nquieta’ infastidire, disturbare (no me nquietà = lasciami in pace), molestare
ntalià temporeggiare
nticchia nticchietella un poco un pochino
ntommeco  persona noiosa e insopportabile che sta sullo stomaco
ntremente nel frattempo
nzallanutu stupido, rimbambito
nzerra’ chiudere ermeticamente
nzerta filza, collana di cipolle o agli o pomodori
nzevusu unto
nzino in grembo
nzista’ istigare
nzisto sveglio, vivace
nzogna sugna, strutto
nzora’ prendere moglie

marica riccardelli
via c. colombo 177
04026 m. di minturno (LT)

maricariccardelli39@gmail.com