A  B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V Z 

minturnese
italiano  
faccifronte dirimpetto
facciòme barbagianni, gufo (lett. faccia d’uomo)
fàmulu scarafaggio
fareneglio uomo senza carattere e non di parola
fasciatore fasce per neonati
fasore (fasuru) -pl. fasuri fagiolo- fagioli
fattu (sost., part pass. e agg) fatto – 1) come sostantivo corrisponde al generico “cosa” invece di un termine più specifico; 2) part.passato di fare; 3) come aggettivo è riferito a un frutto e significa maturo, al femminile fatta. esiste anche ome fatto e femmena fatta per dire “adulto”
fauci falce
fattura incantesimo
fauzu, faoza falso, falsa
febbraru, febbraregliu febbraio
fele fiele, bile
fèlla fetta
fenesteglio finestrella
ferraru fabbro
ferrettu molletta per i capelli
fetecchia cilecca
fetente farabutto
feto, fetosa, fetusu puzzo, olezzo maleodorante, puzzolente
fettuccia legaccio di stoffa
ffiffì lumachina, piccola chiocciola di colore verde scuro che emette un leggero sibilo quando sbava
ficarolo beccafico
ficoccia rigonfiamento di un linfonodo
ficurinia fico d’india
ficusecche fichi secchi
figlià partorire
figliana, o figlioccia, o
figliasto, a figliastro, a
firàrese sentirsi in grado di fare qualcosa, averne le forze
firufilatu fil di ferro
fisema fissazione
fòia, foie, tenè le foie fretta, irrequietezza, avere l’argento vivo, essere sfrenati
forcone tridente
fore fuori, campagna
forgia fucina
fornacella fornello a carbone e/o a legna
forestecu poco socievole, selvatico
fosette (verbo) fu, accadde, avvenne
frabbalà guarnizioni molto vaporose per abiti femminili
fràcetu fradicio, marcio
fraffo(u) moccio, muco nasale
fraffuso(u) con il naso pieno di moccio ma indica soprattutto un ragazzino che assume atteggiamenti da grande. Esiste anche il diminutivo : fraffuseglio
fraaglia insieme di piccoli pesci per frittura
frascareglie
fratecugino cugino di primo grado, cugino carnale
frate, fràtumu, fratutu fratello, mio fratello, tuo fratello
fravecà, fravecatore fabbricare, muratore
fravola (fraola) fragola
fressora (in disuso) padella (meno usato di sartania)
frettella, frettigliu (aggettivi f. e m.) persona che vuole o vuole fare subito qualcosa (non è la stessa cosa di frettoloso)
freve febbre
friareglie piccoli peperoni verdi conosciuti come cornetti che si friggono
friccicareglio vivace, vivacità provocante
friddulusu freddoloso
frie friggere
fronna foglia, fronda
frose narici, froge
fruà, fruatu logorare, consumare logorando (abiti, biancheria), liso
frungiglio fringuello
fruscià sperperare, scialacquare
frusti là! esclamazione per scacciare i gatti
fuì, fuitu fuggire, fuggito
fulminante fiammifero di legno
funincella piccola fune, corda sottile
furmicola formica
fumusu stizzoso, facilmente irritabile
fusseroddio! magari! che Dio lo voglia!
fuscella cilindro di vimini o di metallo forato che serve da forma per il formaggio

marica riccardelli
via c. colombo 177
04026 m. di minturno (LT)

maricariccardelli39@gmail.com