A  B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V Z 

minturnese/traettese italiano
a ccoppolone ricolmo, strapieno
a ì e a venì andata e ritorno
a nasconnarella a nascondino
a panza all’aria supino
a uanno quest’anno
a zeffunni in abbondanza
abbarà badare
abbascio giù, in basso
abbasciulito assopito
abbelà coprire con terra, seppellire
abbence sopraffare, farcela, riuscire. es: non c’abbencio = non ci riesco. N’te fa abbence = non farti sopraffare
abbentà/abbentarese sventolare/ sventolarsi, avventarsi
abbentaglio ventaglio
abbesciolato persona fortemente raffreddata e con la voce bassa
abbià, abbiarese avviare, avviarsi
abbote (gli abbote – maschile plurale) ricetta preparata con budella di capretto o agnello o di pollo; aromatizzate, avvolte a forma di involtino e fatte rosolare in tegame. Nel dopoguerra non si buttava niente e li ricordo buonissimi.
abbottà/ abbottarese/ abbottato gonfiare/ rimpinzarsi di cibo/ satollo
abbreviatora scorciatoia – anche in senso figurato
abbo(u), farese abbo gabbo, beffa, burla, criticare scandalizzandosi
abbuffato pieno, sazio oltre misura (me so abbuffato-mi sono saziato)
abbufitu gonfio (per persona), specialmente in viso
abbuglia’ coprire
abbuglima insieme raffazzonato di coperte o panni adatti a ripararsi dal freddo
abbusca’ guadagnare, prendere botte
abbutina’ aggomitolare, avvolgere ma anche abbindolare
accapisce (in disuso) capire
accarecà pressare come per chiudere una valigia troppo piena
accatta’ comprare
acchianà appianare, livellare
acciaccà calpestare
acciaccaturu grossa cassa di legno con dei buchi sul fondo, usata per pigiare l’uva
acciaomo (in disuso) da Ecce Homo indica persona malconcia come era ridotto Gesù dopo la flagellazione
acciappulu grappolo d’uva
accicagnitu assonnato
accire uccidere
accocchià mettere insieme – non sa accocchià di parole
accoglie, accoto colpire, colpito
acconcia’ aggiustare/riparare, condire (insalata)
acconcia, accunciu garbata/o, aggraziata/o
accoppela’ scavalcare
accoscià piegarsi sulle ginocchia
accroccato arrangiato, alla meno peggio
accunciu garbato, ben fatto
accussì così
acitu, citu aceto
acquale brina
adda, aggia deve, devo
addavero davvero
addénocchiarésé,addenocchiatu, addenocchiatururu inginocchiarsi, inginocchiato, inginocchiatoio
addérèto, anche arreto dietro, di dietro, indietro
addicriarese godersela, provare piacere
addirizzà raddrizzare
addivinà, anche ‘nduvinà indovinare
addò -forma abbr. ‘do dove
addobbio anestesia, anestetico, narcotico
addocì addolcire
addoll’è dov’è?
addomai quanto mai
addonarese accorgersi
addorà odorare
addore, addorusu, addorosa profumo, profumato,a
addovéglio (in disuso) dove tu voglia, in qualunque parte, a zonzo, in nessun luogo
adduna’ raccattare
aeneglio agnello
affonnà affondare
aggia (1^ persona)
adda (3^ persona)
devo (te l’aggia di’) te lo devo dire
te l’adda dice (te lo deve dire)
aggio ho Es: te l’aggio ditto (te l’ho detto)
aggiogne,aggionta unire, legare, aggiungere; aggiunta
aggizzu (d’) – sape d’aggizzu inacidito – sa di acido
agli amergoli (in disuso) al calar della sera
agli screffunni lontanissimo e introvabile
agliarolo orzaiolo
agliero gufo
agliommero gomitolo
agliotte, aggliuttì imghiottire
agliu al, allo (prep. art) aglio (sost. masch)
agliumà accendere il fuoco, la candela, ecc
agliuminu lumino, fiammifero
agnu, i anno, anni
agrissà creare forte nervosismo; ha fatto aggrissà l’aria
aino agnello
aizà alzare
alaccio sedano
all’abbonata bonaccione, sempliciotto
all’antrasatta all’improvviso
allà
alla scurda al buio, all’oscuro (anche in senso fig)
allappusu, lappusu che allappa, sapore aspro di frutto acerbo
alleccà leccare
alleccamussu manrovescio dato colpendo la bocca
allerta, all’allerta in piedi
allessa castagna sgusciata e lessata con foglie di alloro
allorcià sporcare
allucca’ gridare
amma dobbiamo
ammaglià ruminare, masticare tipico dei vecchi senza denti, come un ruminante
ammareglie gamberi minutissimi
ammasonà appollaiarsi, andare a dormire (di galline)
ammassà impastare, preparare l’impasto per il pane
ammatte incontrare, imbattersi
ammattutu incontrato
ammazzecà stirare, schiacciare/ masticare
ammenestà rovesciare il cibo cotto nell’unico piatto dal quale tutti mangiavano
ammertecarese rovesciarsi – riferito a un contenitore con un contenuto troppo pesante – tipo vaso con fiori troppo alti
ammescà mischiare, contagiare
ammesca francesca miscuglio fatto senza criterio
ammezza’ indicare, mostrare
ammocca’ imboccare ma anche abboccare, credere ingenuamente alle frottole
ammonteva’ nominare, menzionare
ammoscia’, ammosciarese annoiare, annoiarsi- afflosciarsi
ammuccià coprire avvolgendo per proteggere dal freddo (usato particolarmente per bambini)
ammuina chiasso, baccano, confusione
ammuinà creare confusione
ammuinarese/ ammuinato affaccendarsi, darsi da fare/ indaffarato e agitato
ammussarese immusonirsi, imbronciarsi
ammuzzà tagliare, accorciare, mozzare
ancino uncino, gancio/ riccio di mare
annasconnerese nascondersi
annascusu nascosto
annecchia vitella di un anno
annoccecato afflosciato, sgualcito
annurucu nodo
appannà socchiudere
appara’ appaiare, appianare (una questione, una superficie), trovare una soluzione accettabile
appazzìa per scherzo
appecundrito malinconico
appengolo ciondolo, pendaglio
apperù ciascuno (inteso come distributivo) facemo no poco apperu(nu)=facciamo un po’ ciascuno
appezzentirese impoverirsi
appiccia’

accendere ma anche prendere per mano

es : camminavono appicciati= camminavano tenendosi per mano

appicciaréglio fiammifero
appiccicataru attaccabrighe
appiccicu lite
appila’ /appilarese/ appilaturu, appilagliu otturare, tappare/ tapparsi, intasarsi/ turacciolo
appizzà entrarci in senso figurato
appontà puntellare, fare uno spuntino, abbottonare
apposà sedimentare
apprésso, apprésso apprèsso dopo, di seguito
aranciélo arcobaleno (dal francese: arc en ciel)
arbulu albero
àrema anima
aréteco origano
arigliu grillo
arracqua’, arracquaturu innaffiare, innaffiatoio
arravoglia’ avvolgere (di un gomitolo)
arrecanato si dice di verdura cotta direttamente in padella (in particolare broccoletti) oppure delle alici piccole cotte con mollica di pane e aceto
arrecettà o recettà rassettare, riordinare
arrefredda’ raffreddare
arrefresca’ rinfrescare
arrenchinirese intirizzirsi, gelare
arrepezzà rammendare, rattoppare, rappezzare
arreposà riposare
arreto, arretocuru dietro, all’indietro
arrevota’ rivoltare, mettere sottosopra, creare molta confusione
arrippito rugoso, sgualcito
arrizzato, arrizzarese dritto in piedi, alzarsi in piedi
arrobbà rubare
arroncià piegare per accorciare, per es, le dita, le ginocchia
arronza’ eseguire un lavoro in maniera molto superficiale, trattare una persona con poca attenzione
arruchito roco, rauco
arrufito sudicio, incrostato
arruglià ruzzolare, far ruzzolare
arruzzà arruzzà gli rente= strofinare i denti l’uno contro l’altro
artéteca vivacità, irrequietezza dei bambini, fuoco di Sant’Antonio
arzilla pesce…
asciu gufo
assetàrese dissetarsi
assettà, assettato, assettarese, assettaturu sedere (verbo), seduto, sedersi, sedile, posto a sedere
assignito serio, responsabile
assuttu asciutto
attappuru tappo, turacciolo
attenè farsi pregare,
attoccà spettare, essere di turno
attonnà arrotondare
atu,ata,ati,ate altro,altra, altri, altre
aucéglio uccello
austu agosto
avastà bastare
avrécena susina
avrènzia anche orienza ascolto, retta (da udienza)
avrìsciola o vrisciola visciola, amarena
avvascià abbassare
avrivo / avriva/ avrive olivo / oliva/ olive
azzannatu di coltello, di lama che non taglia
azzavaglia’ arrancare, procedere stancamente
azzeccà unire, incollare, indovinare
azzeccusu appiccicoso (anche di persona)
azzìccolo buffetto
azziccu azziccu vicino vicino
azzinnà ammiccare, fare un cenno d’intesa con gli occhi
azzinno cenno
azzuppà ‘nzuppà inzuppare, bagnare
azzu caspita

marica riccardelli
via c. colombo 177
04026 m. di minturno (LT)

maricariccardelli39@gmail.com